NiRia Via Montello n°335 loc.Volastra di Riomaggiore (SP) Tel. +39 0187 920031 - +39 333 4895098 - niria5terre@libero.it


Marchio di qualità ambientale per le strutture turistico ricettive

Il Marchio di Qualità Ambientale, MQA, viene attribuito dall Ente Parco a quelle strutture ricettive che hanno dimostrato sensibilità verso i problemi legati alla salvaguardia dell'ambiente insieme ad una precisa volontà di offrire al Turista servizi impeccabili e offerte trasparenti.

La nostra strutturaha adottato i criteri dettati dal regolamento che disciplina l'attribuzione del Marchio
.
Ecco un breve dettaglio (per saperne di piu vai su www.parconazionale5terre.it )

Cos'è il marchio di qualità ambientale
E’ uno strumento di certificazione volontaria basto sul criterio di adeguamento graduale e concordato delle strutture ai parametri di Sostenibilità ambientale. A partire dal gennaio 2001 il Parco Nazionale delle Cinque Terre ha avviato un processo di certificazione ambientale delle strutture ricettive turistiche presenti sul territorio.
L’adesione al processo è volontaria e si identifica con l’ottenimento di un Marchio di Qualità Ambientale.
Le strutture ricettive turistiche aderenti al progetto sono divise in tre categorie: Cat. A (Alberghi); Cat. B – (locande, B&B, affittacamere, appartamenti- case vacanza,); Cat. C (Ristoranti).
Obiettivo generale
Creare le condizioni affinché le strutture ricettive turistiche oltre a fornire un servizio di buona qualità rendano anche un servizio compatibile con la salvaguardia dell’ambiente e delle risorse naturali. La capacità di controllare e ridurre gli impatti ambientali legati all’attività turistica ricettiva è infatti un requisito essenziale per garantire il mantenimento dell’attività stessa nel territorio del Parco.


Il metodo

Il metodo risponde ad una generale esigenza di concretezza e di fattibilità.
Questo allo scopo di costituire una comunità sensibile alle tematiche ambientali che lavori con il Parco sull’obiettivo Turismo Sostenibile. Le caratteristiche della ricettività turistica all’interno del territorio del Parco presenta degli aspetti peculiari e locali. Nei comuni di Riomaggiore e Vernazza la ricettività turistica è coperta quasi esclusivamente dagli affittacamere affitta-appartamenti e case vacanze.

Il progetto si è adeguato alla realtà locale risultando del tutto innovativo nell’applicazione di una certificazione ambientale a queste categorie ricettive turistiche. Il progetto ha preso l’avvio da una analisi delle strutture ricettive presenti sul territorio e dallo studio delle esperienze di certificazione ambientale e marchi di qualità ambientale già applicati al settore turistico in Italia ed all’estero, per arrivare ad una stesura degli obiettivi attraverso la concertazione con i soggetti coinvolti.

 
 
 
 
 
Partita iva 01276770110